• lamiacucinaimperfe

ORECCHIETTE



Ricordo perfettamente le domeniche giù in Puglia quando mia nonna e mia mamma si mettevano a fare le orecchiette, la manualità e la velocità nel creare da acqua e farina qualcosa di assolutamente meraviglioso.


INGREDIENTI

400 gr di semola di grano duro rimacinata

200 gr di acqua tiepida

sale fino q.b.


PROCEDIMENTO

Versate la farina sulla spianatoia (o se siete più comode dentro una ciotola) formate una fontana e aggiungete un pizzico di sale. Al centro versate un po' d'acqua e iniziate a lavorare con le dita incorporando la farina un poco per volta. Continuate a versare l'acqua e impastate fino ad ottenere un composto omogeneo. Dategli una forma rotonda, copritelo con un canovaccio e lasciate riposare a temperatura ambiente per 15 minuti.

Una volta riposata, prelevate un pezzo di impasto (il resto tenetelo sempre coperto con il canovaccio), create un filoncino e ricavatene dei pezzettini di circa 1 cm.

Ora arriva il bello. Con l'aiuto di un coltello (utilizzate il dorso) formate delle conchigliette trascinandolo verso di voi sulla spianatoia leggermente infarinata, rigirate poi la conchiglia sul pollice ed ecco formata la prima orecchietta. Proseguite fino a terminare l'impasto.

Non scoraggiatevi se non vengono perfette, è il bello della pasta fatta a mano, e vedrete che più ne fate più verranno meglio!!

Potete condirle con qualsiasi salsa ma si sa che la loro morte è con le CIME DI RAPA!!!

Conservazione

Potete conservarle in un luogo asciutto coperte con un canovaccio. Mi raccomando non sigillatele.







8 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
  • Black Instagram Icon
  • Nero Facebook Icon
  • Black Icon Pinterest

© 2020 Claudia de Nicola.

All rights reserved

SEGUIMI

SCRIVIMI

NEWSLETTER

Questo blog non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.